SEI IN > VIVERE VITERBO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gli studenti del Liceo Artistico di Orvieto in visita alla Fattoria di Alice di Viterbo

2' di lettura
8

Una mattinata di sopralluogo presso la Fattoria di Alice a Viterbo per gli alunni della classe 3A dell’indirizzo Audiovisivo e multimediale del Liceo Artistico “Livio Orazio Valentini” di Orvieto.

Dopo aver assaggiato crostate e succhi prodotti dalla Fattoria di Alice, gli studenti hanno messo a fuoco le macchine fotografiche e immortalato il Parco Agricolo Urbano. Obiettivi puntati su animali, spazi, parco avventura, giardino primavera, ritratti e tante idee e progetti che la cooperativa sociale Alicenova, la quale insieme ad Afesopsit (Associazione Familiari e Sostenitori Sofferenti Psichici della Tuscia) gestisce il parco, ha commissionato ai ragazzi accompagnati dai professori Fabrizio Boggi, Valentina Dalmonte e Ilaria Bracchetti.

Il lavoro fotografico farà parte dei PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento) attraverso il progetto "Urban Vision" in collaborazione con Dark Camera. Angelo Vitali (Alicenova e Dark Camera) e Luciana Ricci (Alicenova) hanno accompagnato gli studenti, illustrato loro la struttura del Parco e soprattutto il motivo per cui vorrebbero che si distingua: “Vorremmo che diventasse un luogo di benessere, dove potersi ritrovare attraverso qualsiasi forma: dallo sport alla meditazione ad esempio” e ancora “Affidiamo a voi il compito di raccontare questo posto attraverso l’arte e le immagini”.

A questo proposito, tra le proposte discusse con i ragazzi e i docenti, una in particolare è stata accolta con entusiasmo; ovvero quella di creare uno spazio all’aperto di una ex serra, riprogettandone l’architettura e corredandolo di installazioni fotografiche scattate durante questa intensa mattinata. Lo spazio poi verrebbe utilizzato nella stagione estiva per eventi musicali e culturali. Il prezioso lavoro si è concluso con un piacevole pranzo offerto dalla Fattoria di Alice.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Viterbo .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereviterbo o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2024 alle 11:46 sul giornale del 04 marzo 2024 - 8 letture






qrcode