SEI IN > VIVERE VITERBO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Viterbo alla BIT di Milano

3' di lettura
4

Viterbo alla Bit di Milano. A rappresentare il Comune di Viterbo all’edizione ancora in corso della Borsa Internazionale del Turismo è stato l’assessore allo sviluppo economico locale e turismo Silvio Franco.

Lunedì mattina è intervenuto nell’ambito dell’incontro dedicato alla nuova Macchina di Santa Rosa organizzato, promosso e coordinato dalla Regione Lazio. “Il Trasporto della Macchina di Santa Rosa rappresenta un punto di riferimento per il turismo del nostro territorio – ha sottolineato l’assessore Franco -. Tutti noi sappiamo cosa accade a Viterbo la sera del 3 settembre. La vera sfida è nel riuscire a trasformare l’evento di una sera, contestualizzato nel tempo e nello spazio, in un richiamo turistico che passa attraverso la storia, le emozioni, la conoscenza.

Per raggiungere questo obiettivo, come amministrazione, stiamo lavorando su due fronti. Il primo, che passa attraverso i fondi di sviluppo regionale (FESR), punta alla messa a sistema di più attrattori del territorio attraverso la definizione di una strategia territoriale integrata. Il Trasporto della Macchina di Santa Rosa – prosegue l’assessore – al di là del suo valore identitario, religioso, storico, simbolico deve diventare uno degli attrattori che, insieme a tutti gli altri presenti, può contribuire a convincere il turista a fermarsi per più giorni nella nostra città. L’altro fronte riguarda la sfida legata alla candidatura di Viterbo a Capitale Europea della Cultura 2033. Candidatura che non vuol dire solo predisporre e confezionare un dossier da presentare, ma significa soprattutto cambiare prospettiva nei confronti di quello che una città dovrà essere da qui a dieci anni”.

Con l’assessore Franco sono intervenuti al panel organizzato dalla Regione Lazio il consigliere regionale Daniele Sabatini, il consigliere di amministrazione Enit Sandro Pappalardo, il presidente del Sodalizio Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini, il progettista della nuova Macchina Raffaele Ascenzi e il deputato Mauro Rotelli.

Quella di stamattina non è stata l’unica occasione per parlare di Viterbo al pubblico della BIT di Milano. L’assessore Franco è infatti intervenuto anche nel pomeriggio di ieri, nella Sala Arena – ENIT, nell’ambito del panel promosso da Medieval Italy, la rete nazionale dei luoghi medievali. Un’occasione per presentare in anteprima il calendario nazionale degli eventi e delle rievocazioni storiche 2024 e le linee programmatiche dell’offerta italiana di turismo storico e rievocativo. Medieval Italy è partner di ENIT e del Ministero del Turismo per il TDH (Tourism Digital Hub) con l’obiettivo condiviso di far conoscere e divulgare l’ecosistema dei luoghi, itinerari ed eventi medievali italiani, dando vita al primo prodotto nazionale di autentico turismo storico e rievocativo.

“Lo scorso ottobre Viterbo ha ospitato per il secondo anno consecutivo il Festival dei Luoghi Medievali – ha ricordato l’assessore Franco durante il suo intervento – e il 22 marzo ospiteremo la terza edizione. Si tratta di un importante evento che rappresenta il momento di incontro e confronto dei 26 comuni che aderiscono alla rete. Un sincero ringraziamento va a Renato Chiti, destination manager di Medieval Italy, per l’eccellente lavoro che sta portando avanti per la valorizzazione e la messa in rete delle destinazioni medievali più belle d’Italia. Viterbo è orgogliosa di farne parte e sta portando avanti con impegno il suo attuale ruolo di capofila nazionale”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Viterbo .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereviterbo o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 12:14 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 4 letture






qrcode