...

A seguito di serrate indagini nel settore del contrasto alla pedopornografia online che portavano all'esecuzione di perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica, la Polizia Postale di Roma e Lazio, con il coordinamento del Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online CNCPO del Servizio Polizia Postale, ha tratto in arresto 3 uomini in flagranza di reato per produzione e detenzione di ingente quantitativo di materiale pedopornografico.






...

I Reparti territoriali del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Viterbo, nell’ambito delle iniziative assunte a garanzia dell’equità fiscale, nell’ultimo biennio, hanno focalizzato l’attenzione anche nel settore dei collaboratori domestici (c.d. colf/badanti), individuando, a seguito di approfonditi controlli, 300 evasori totali e permettendo il recupero a tassazione di oltre 9 milioni di euro, segnalando i relativi responsabili alle competenti Autorità Amministrative.





...

A seguito di attività info-investigativa svolta in sinergia tra i finanzieri del Gruppo di Viterbo e personale della Sezione Aerea di Pratica di Mare, a bordo dei velivoli in dotazione, è stato possibile individuare e monitorare diverse aree adibite a varie attività (autodemolizione, commercio all’ingrosso di rottami metallici, riparazione meccaniche, ex deposito giudiziale) suscettibili di interesse operativo sotto il profilo ambientale.





...

I finanzieri del Gruppo di Viterbo, nell’ambito dell’attività di controllo economico-finanziario del territorio, hanno predisposto un piano di monitoraggio, reso possibile anche grazie al supporto di personale della Sezione Aerea di Pratica di Mare a bordo dei velivoli in dotazione, finalizzato a verificare la presenza di siti dedicati all’illecito stoccaggio di rifiuti.










...

Nell’ambito della sicurezza alimentare e sanitaria, dall’inizio dell’anno, i Carabinieri del NAS di Viterbo hanno svolto complessivamente circa 600 controlli nelle province di Viterbo e Rieti, riscontrando non conformità in 75 casi numerose carenze ed accertando complessivamente 16 violazioni penali e 96 violazioni amministrative, comminando sanzioni amministrative per un importo totale di € 83.000,00.